È innegabile che fattori come la genetica influenzino direttamente il colore degli occhi di un bambino.

E, considerando che i bambini subiscono cambiamenti nel colore degli occhi dalla nascita, la riflessione rimane: è possibile prevedere quale sarà il colore finale degli occhi di tuo figlio?

Proprio per chiarire questo dubbio e per affrontare le specificità di ogni colore del occhi da bambino, che abbiamo preparato questo articolo.

Il colore degli occhi del bambino prima e dopo

Il colore degli occhi del bambino prima e dopo
Il colore degli occhi del bambino prima e dopo

A colore degli occhi del bambino si riferisce all'aspetto dell'iride, che è l'anello muscolare che circonda la pupilla (la parte nera) di ciascun occhio.

L'iride aiuta a controllare la quantità di luce che entra nell'occhio. Il colore dell'iride può variare da un azzurro molto chiaro a un marrone molto scuro.

Le pupille del bambino saranno sempre nere e la sclera (il bianco) degli occhi sarà quasi sempre bianca. Perché quasi sempre?

Perché se il bambino ha l'ittero, il colore può essere giallastro e, se gli occhi sono infiammati, il colore può essere rosa o rosso.

Affinché tu possa comprendere meglio questa dinamica, alla nascita e all'esposizione alle forti luci della sala parto, inizia un processo di produzione di melanina nell'iride dovuto all'esposizione alle luci. Cosa può portare a cambiamenti nel colore del gli occhi del bambino.

Basta un po' di melanina e il tuo bambino avrà gli occhi azzurri; aggiungine ancora un po' e otterrai verde, grigio o nocciola; ancora di più e gli occhi di un neonato saranno marroni o addirittura neri.

Cioè la melanina prodotta dalle cellule è il pigmento deputato a dare colore alla pelle e ai capelli (o almeno il colore che avevi da bambino) e anche agli occhi.

Proprio come la luce solare rende la pelle più scura, fa lo stesso il colore degli occhi attraverso l'iride.

Di che colore sono gli occhi di un bambino alla nascita?

Il colore degli occhi di un bambino dipende interamente dalla melanina, una proteina secreta da cellule speciali chiamate melanociti, che danno colore anche alla pelle del bambino.

I bambini la cui eredità è di carnagione scura di solito nascono con gli occhi marroni, mentre i neonati caucasici tendono a nascere con gli occhi blu o grigi.

Poiché i melanociti rispondono alla luce, alla nascita un bambino può avere occhi grigi o azzurri principalmente a causa della mancanza di pigmento. Inoltre, fino a quel momento era stato in un grembo oscuro.

Poiché è esposto a più luce, nel tempo (fino a diversi anni) il colore degli occhi del bambino può cambiare.

Gli occhi marroni, che sono i più comuni, sono il risultato di melanociti molto attivi che secernono troppa melanina. Alcuni colori tendono a cambiare nel tempo. Ma gli occhi marroni tendono a rimanere marroni per tutta la vita.

Guarda avanti quando il colore degli occhi del bambino smetterà di cambiare!

Quando il colore degli occhi di un bambino smette di cambiare?

Poiché i melanociti impiegano circa un anno per completare il loro lavoro e per mostrare finalmente il colore degli occhi del bambino.

È un rischio dire con certezza quale sia il colore finale degli occhi del bambino prima del primo anno. Bisogna però tenere conto di due fattori:

  • Il tasso di variazione del colore può diminuire dopo i 6 mesi di età. Il colore può ancora cambiare dopo questo tempo, ma a un ritmo più lento;
  • A volte il cambiamento di colore può continuare per diversi anni prima di diventare permanente.

Ma è possibile, in qualche modo, prevedere il colore degli occhi del bambino? Scopri di seguito!

Di che colore saranno gli occhi del tuo bambino?

Il colore degli occhi è determinato dalla genetica. Un cromosoma specifico è in gran parte responsabile della determinazione del colore degli occhi. Trasporta due geni, uno che determina la quantità di melanina nell'iride e l'altro che controlla l'attività dei melanociti.

Questi geni lavorano insieme nel determinare il colore degli occhi. Alcuni altri geni svolgono ruoli minori.

Non puoi necessariamente prevedere il colore degli occhi del tuo bambino solo guardando il colore dei tuoi occhi e il colore degli occhi del tuo partner. Ma a volte la tua previsione può diventare realtà.

È tutto un gioco di genetica. Considerando questo, è possibile essere sicuri di quale sarà il colore degli occhi del tuo bambino? Aspetto!

È possibile prevedere il colore degli occhi di un bambino?

Non è infatti possibile prevedere quale sarà il colore degli occhi del bambino. Tuttavia, ci sono alcune previsioni, come ad esempio:

  • È probabile che due genitori con gli occhi marroni abbiano un figlio con gli occhi marroni. Ma possono avere un figlio con occhi azzurri, verdi o marroni, a seconda della combinazione genetica di ciascun genitore;
  • È già probabile che due genitori con gli occhi azzurri o verdi abbiano un figlio con gli occhi azzurri o verdi (o una combinazione blu-verde). Ma è possibile che abbiano un bambino con occhi marroni o nocciola;
  • Se un genitore ha gli occhi più scuri e l'altro genitore ha gli occhi più chiari, è un po' più probabile che abbia un figlio con gli occhi scuri.

Tuttavia, sebbene non ci sia modo di prevedere il colore degli occhi di un bambino, esiste a tabella con alcune probabilità per sapere quale sarà il colore degli occhi del bambino.

In questo modo puoi fare approssimazioni più dettagliate per sapere quale sarà il colore degli occhi di tuo figlio.

Continua a leggere e scopri di più sulla genetica del tuo bambino!

La genetica del tuo bambino

I due geni più noti per lo sviluppo del colore degli occhi sono disponibili in due forme, o due alleli: uno che ha versioni marrone e blu e uno che ha versioni blu e verde.

Il colore degli occhi di un bambino dipenderà dalla combinazione di alleli che eredita dai suoi genitori. Tuttavia, altri colori degli occhi come grigio, nocciola, viola e varie altre combinazioni non sono completamente compresi in questo momento.

Per capire meglio, gli alleli sono le forme alternative di un gene specifico. Occupano la stessa posizione genica sui cromosomi omologhi, cioè sui cromosomi che hanno geni per lo stesso tratto.

per anni, colore degli occhi marroni era considerato il tratto "dominante" e il colore degli occhi azzurri era considerato il tratto "recessivo". Tuttavia, la scienza moderna sta iniziando a dimostrare che determinare il colore degli occhi non è così semplice.

Il colore degli occhi non è influenzato da uno o due geni, ma è invece determinato da diversi geni che lavorano insieme. Per questo motivo, non è raro che i bambini abbiano colori degli occhi completamente diversi dai genitori.

Quindi, mentre è raro che due genitori con gli occhi azzurri abbiano un figlio con gli occhi marroni, questo non è inaudito.

Questo fenomeno si verifica perché il colore degli occhi è poligenico o è influenzato da diversi geni che lavorano insieme per determinare la tonalità degli occhi.

Molti vogliono bambini con gli occhi azzurri, ma avere gli occhi marroni ha anche il suo lato positivo. Continua a leggere per scoprire di più!

La forza degli occhi marroni

Non solo gli occhi dei bambini, ma anche degli adulti, sono sensibili per natura. Ecco perché è importante essere sempre alla ricerca di qualcuno segnale insolito.

Tuttavia, nonostante gli occhi siano una regione sensibile, gli occhi marroni tendono ad essere un po' più forti degli occhi azzurri, per esempio.

Secondo i medici, le persone con occhi blu, il grigio o il verde tendono ad essere più sensibili alla luce rispetto alle persone con occhi marroni o neri.

Le persone con gli occhi più chiari spesso soffrono di fotofobia, o sensibilità alla luce, che fa sì che si sfreghino gli occhi alla luce del sole o si sentano stanche dopo essere state sotto le luci fluorescenti per un po'.

Questa sensibilità è causata dal fatto che le persone con occhi chiari hanno meno pigmentazione in vari strati dell'occhio rispetto alle persone con occhi più scuri.

Di conseguenza, sono meno in grado di bloccare gli effetti delle luci intense o della luce solare. Pertanto, è importante che i genitori tengano d'occhio i propri figli quando sono lontani da casa.

Ovviamente, indipendentemente dal colore degli occhi del tuo bambino, è una buona idea proteggerlo con gli occhiali da sole all'aperto. cercare occhiali da sole taglia bambini che offrono protezione dai raggi UV.

Dopotutto, è essenziale prendersi cura della salute degli occhi dei bambini e quindi prevenire problemi futuri, no?