O orgasmo maschile è un'esperienza complessa che può manifestarsi come picchi di piacere sessuale. Una delle funzioni principali dell'orgasmo maschile è l'eiaculazione, che è il rilascio di sperma. Tuttavia, non tutti gli uomini eiaculano sempre durante un orgasmo.

Ci sono complessi fattori fisiologici, ambientali ed emotivi che possono bloccare o aumentare l'eccitazione e l'orgasmo maschili.

Pubblicità

Questo articolo esplora la fisiologia dell'eccitazione e dell'orgasmo maschili per coloro che vengono assegnati maschi alla nascita. Spiegherà anche i disturbi dell'orgasmo, le loro potenziali cause e le opzioni di trattamento.

Com'è il corpo maschile

Com'è il corpo maschile
Com'è il corpo maschile

Anche se sembra abbastanza semplice, l'orgasmo maschile in realtà è un processo complesso.

Gli uomini raggiungono l'orgasmo attraverso una serie di passaggi che coinvolgono vari organi, ormoni, vasi sanguigni e nervi che lavorano insieme. Il risultato tipico è l'eiaculazione di liquidi che possono contenere sperma attraverso forti contrazioni muscolari.

1. Orgasmo eiaculatorio

orgasmo e eiaculazione di solito accadono simultaneamente, ma in realtà sono due eventi separati che non devono necessariamente accadere contemporaneamente.

Se il tuo piacere aumenta e spari - o gocciola - sperma dal tuo pene, allora hai avuto un orgasmo eiaculatorio.

2. O un orgasmo non eiaculatorio

Ancora una volta, non è necessario espellere lo sperma per avere un orgasmo.

Non tutti eiaculano con l'orgasmo e anche quelli che lo fanno potrebbero non eiaculare ogni volta.

Questo è anche chiamato un orgasmo secco.

A meno che tu e il tuo partner non stiate cercando di concepire - nel qual caso dovresti consultare un medico - gli orgasmi secchi sono generalmente innocui e piacevoli quanto un orgasmo eiaculatorio.

prova questo

Fare un po 'di rumore. Sappiamo che la masturbazione è spesso rapida e silenziosa. Non c'è niente di sbagliato in una sveltina di basso profilo, ma lasciarsi andare e fare tutto il rumore che viene naturale può essere liberatorio.

Entra ed emetti ogni gemito e gemito che il tuo corpo desidera: assicurati solo di salvare questo per una casa vuota o un'attività che si godrà lo spettacolo sonoro.

3. O anche orgasmi multipli

Sebbene non sia così comune per qualcuno con un pene, sono possibili orgasmi multipli. E a chi non piace una sfida?

prova questo

La chiave per orgasmi multipli potrebbe risiedere nell'imparare a prolungare il periodo di alta eccitazione prima del tuo arrivo.

Masturbarsi fino al punto dell'orgasmo e modificare la stimolazione cambiando le mani o il ritmo, o respirando più lentamente.

Quando la voglia di sborra si placa, spingiti di nuovo al limite e poi scendi di nuovo usando le tecniche appena descritte.

4. O un mix di tutto quanto sopra

È probabile che, se hai più orgasmi, sperimenterai un misto di orgasmi eiaculatori e non eiaculatori.

prova questo

Prova i giocattoli sessuali per cambiare le cose ed esercitati a prolungare il tuo alto livello di eccitazione come descritto sopra. Puoi trovare tutti i tipi di giocattoli sessuali online, ognuno con sensazioni diverse.

Alcune opzioni comuni sono:

  • lanterne
  • carezze in tasca
  • anelli vibranti del pene

5. Ma puoi anche raggiungere l'orgasmo con altri stimoli

Il tuo pene non ha tutta la potenza quando si tratta di raggiungere l'orgasmo: il tuo corpo è carico di punti di piacere che aspettano solo di portarti via.

prostata

La tua prostata è la via per un intenso orgasmo per tutto il corpo. Questa ghiandola delle dimensioni di una noce si trova tra il pene e la vescica, appena dietro il retto.

Puoi accedervi inserendo un dito o un sex toy nell'ano.

Prova questo: inizia strofinando lentamente l'esterno e l'interno dell'apertura anale con il dito. Inserisci il dito e massaggia la prostata, rallentando e aumentando la velocità all'aumentare del piacere.

Capezzolo

I capezzoli sono pieni di terminazioni nervose. Sono anche collegati alla corteccia sensoriale genitale del cervello, quindi quasi tutti possono trarre piacere dai loro capezzoli.

Si dice che gli orgasmi dei capezzoli si avvicinino a te e poi trasmettano piacere in tutto il tuo corpo.

Prova questo: se stai volando da solo, mettiti comodo e lascia che la tua mente vaghi verso qualunque cosa faccia fluire la tua energia. Usa le mani per strofinare il petto e i capezzoli per trovare ciò che ti fa sentire bene e poi andare avanti.

Per giocare con il partner, chiedi loro di usare le mani, le labbra e la lingua per accarezzare, scuotere, pizzicare e leccare l'area.

erogeno

Il tuo corpo è pieno di zone erogene che vanno oltre quelle ovvie appena coperte. Questi sono punti sensibili del tuo corpo che portano a un'eccitazione seria e possibilmente all'orgasmo di tutto il corpo se toccati correttamente.

Prova questo: Mettiti comodo e inizia a toccarti partendo dal cuoio capelluto e procedendo verso il basso, soffermandoti su qualsiasi parte che ti sembra particolarmente sorprendente.

Aumenta la velocità e la pressione man mano che il tuo piacere si intensifica. Se non riesci ad andare oltre il limite in quel modo, lascia che una mano vada a sud per una sega mentre l'altra continua a dare piacere al resto del tuo corpo.

6. Dove entra il punto G?

Perplesso dal punto G maschile? Questo perché quello che viene spesso definito il punto G maschile è in realtà la prostata.

Abbiamo già spiegato come trovarlo attraverso l'ano, ma puoi stimolarlo indirettamente massaggiando il perineo.

Conosciuto anche come il punto, il perineo è la striscia di atterraggio della pelle tra le palle e l'ano.

Un dito, una lingua o un giocattolo vibrante sul perineo possono fare magie sulla prostata.

7. L'eiaculazione non è la stessa cosa dell'orgasmo?

La maggior parte delle persone si riferisce all'eiaculazione e all'orgasmo come la stessa cosa, ma in realtà sono due eventi fisiologici separati.

L'orgasmo include le contrazioni pelviche e l'intenso piacere e rilascio che provi quando arrivi. L'eiaculazione è l'espulsione dello sperma dal pene.

8. Cosa succede nel corpo quando raggiungi l'orgasmo?

Un orgasmo è solo una parte del ciclo di risposta sessuale, che avviene per fasi. Ogni corpo è diverso, quindi la durata, l'intensità e persino l'ordine delle fasi possono variare da persona a persona.

Eccitazione

La fase di eccitazione è l'inizio del ciclo di risposta sessuale. Può essere innescato da pensieri, tocco, immagini o altri stimoli, a seconda di ciò che ti eccita.

Durante questa fase, la frequenza cardiaca e la respirazione accelerano, la pressione sanguigna aumenta e l'aumento del flusso sanguigno ai genitali provoca un'erezione.

Altopiano

Questa è una versione intensificata della fase di eccitazione, durante la quale il pene e i testicoli continuano ad aumentare di dimensioni.

orgasmo

Questo è quando il tuo piacere raggiunge il picco e viene rilasciato. Può durare da pochi secondi a pochi minuti. Se hai intenzione di eiaculare, è quando succede di solito.

risoluzione e rifrazione

Durante la fase di risoluzione, il tuo corpo inizia a tornare a uno stato non eccitato. La tua erezione diminuisce gradualmente, i muscoli si rilassano e ti senti assonnato e rilassato.

Alcune persone attraversano un periodo refrattario dopo l'orgasmo, durante il quale potresti non essere in grado di ottenere un'erezione o avere un orgasmo. Una stimolazione aggiuntiva può essere molto sensibile o addirittura dolorosa.

9. Cosa differenzia un orgasmo maschile da uno femminile?

Si scopre che non c'è molta differenza. Entrambi sperimentano un aumento della frequenza cardiaca e del flusso sanguigno ai genitali. L'eiaculazione è anche possibile per alcuni.

Dove differiscono è nella durata e nel recupero. Ad esempio, l'orgasmo "femminile" può durare circa 20 secondi in più.

Gli individui che hanno una vagina hanno meno probabilità di sperimentare un periodo refrattario, quindi potrebbero avere più probabilità di avere più orgasmi se vengono stimolati di nuovo.

10. C'è qualcosa che posso fare per avere un orgasmo più intenso?

Assolutamente! Ecco alcune cose che puoi provare.

affilatura

Chiamato anche controllo dell'orgasmo, il vantaggio comporta il mantenimento di un alto livello di eccitazione per un periodo di tempo più lungo, ritardando l'orgasmo.

Per fare questo, stimola te stesso finché non senti l'impulso di venire, quindi cambia la stimolazione fino a quando l'impulso di venire si placa.

esercizi per il pavimento pelvico

Gli esercizi per il pavimento pelvico come i Kegel aiutano a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, che possono migliorare il controllo dell'orgasmo.

Per fare questo, contrai gli stessi muscoli che vorresti smettere di urinare. Tieni premuto per tre secondi, quindi rilascia per tre secondi e ripeti 10 volte.

Fallo ogni giorno, raggiungendo per tenere premuto per 10 secondi.

esercizi di respirazione

Imparare a rallentare e concentrarsi sulla respirazione gioca un ruolo importante nella pratica del sesso tantrico, che mira a massimizzare il piacere.

Concentrarsi sulla respirazione mentre ti masturbi o fai sesso può intensificare la sensazione.

Fai dei respiri lenti e profondi mentre ti ecciti per aiutarti a mantenerti in quello stato di eccitazione più a lungo per un orgasmo più potente.

11. Cosa può influenzare la mia capacità di raggiungere l'orgasmo?

I fattori dello stile di vita, la tua salute mentale e altre condizioni mediche sono solo alcune delle cose che possono influenzare la tua capacità di raggiungere l'orgasmo.

Questi includono:

  • Eiaculazione precoce. L'eiaculazione che si verifica prima di quanto si desidera è l'eiaculazione precoce. Il sintomo principale è una regolare incapacità di controllare l'eiaculazione per più di un minuto dopo la penetrazione. Fattori psicologici, alcuni farmaci e squilibri ormonali possono causare tutto questo.
  • Eiaculazione retrograda. L'eiaculazione retrograda si verifica quando i muscoli che aiutano a espellere l'eiaculazione dal pene falliscono, facendo sì che l'eiaculazione finisca nella vescica. Il sintomo più comune è poco o nessun seme quando si raggiunge l'orgasmo. Può essere causato da danni ai nervi dovuti al diabete e ad altre condizioni. Alcuni farmaci e procedure chirurgiche possono anche causarlo.
  • anorgasmia . Chiamata anche disfunzione orgasmica, si verifica quando una persona ha difficoltà ad avere un orgasmo o ha orgasmi insoddisfacenti. Fattori psicologici, emotivi e fisici possono causare questo.
  • Uso di alcol o sostanze . Bere troppo alcol può rendere difficile l'orgasmo. Anche il fumo di marijuana e l'uso di altre droghe possono causarlo.
  • Depressione, stress e ansia. Può essere difficile eccitarsi abbastanza da avere un orgasmo se hai a che fare con stress, ansia o depressione. Stanchezza, difficoltà di concentrazione e sentirsi tristi o sopraffatti sono sintomi comuni.

12. Devo vedere un medico?

Gli orgasmi non sono gli stessi per tutti e ciò che rende l'orgasmo di una persona non funzionerà necessariamente per un'altra.

Se hai dei dubbi o senti di avere problemi a raggiungere l'orgasmo, parla con un medico o uno specialista della salute sessuale.

Possono rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere e possono dare alcuni consigli.