Il massaggio modellante Viene utilizzato come metodo per combattere ed eliminare l'accumulo di grasso in una zona localizzata del corpo, come i glutei o l'addome.

Inoltre, favorisce l'espulsione delle tossine, favorisce il flusso sanguigno e migliora il sistema digestivo, tra gli altri vantaggi.

Con questo tipo di massaggio è possibile ridurre il volume della zona lavorata tra 5 e 10 cm e stilizzare la figura, purché sia ​​accompagnata da una sana alimentazione e dall'esercizio fisico.

Il massaggio riducente non è una soluzione efficace per dimagrire in generale, ma per ridurre gli accumuli adiposi localizzati che tanto ci danno fastidio senza la necessità di un intervento chirurgico.

Massaggio modellante prima e dopo

Massaggio modellante prima e dopo
Massaggio modellante prima e dopo

La prima cosa che dovresti sapere è che il massaggio modellante non è la soluzione definitiva se quello che si vuole è perdere molto peso in poco tempo, perché questo si può ottenere solo con molto esercizio fisico e una dieta prescritta da un nutrizionista.

Con questo tipo di massaggio, ciò che si ottiene è ridurre il grasso in determinate zone del corpo, stilizzare la figura, eliminare la cellulite, migliorare la circolazione sanguigna, ridurre l'obesità e il volume delle parti lavorate, come il girovita.

Per combattere il rilassamento del corpo si consiglia il massaggio rassodante, non quello riducente.

Il massaggio modellante non può essere eseguito da chi si dedica all'estetica del corpo, deve essere fatto da un terapista specializzato in essa, in quanto vengono utilizzate tecniche molto specifiche che, se eseguite in modo scorretto, possono causare danni al paziente.

Le sessioni di massaggio durano solitamente dalle due alle tre ore e le zone di cosce, glutei, fianchi, addome, tronco e braccia vengono lavorate per ridurre il grasso in eccesso, modellare la figura, eliminare le tossine e liberarsi degli antiestetici cellulite.

Per quanto riguarda la metodologia del massaggio, il terapista utilizzerà le mani e lo eseguirà attraverso tecniche di impastamento, sfregamento, percussione, schiusa, drenaggio, uso delle nocche e pizzicotti.

Per questo sono necessari prodotti scorrevoli, con proprietà riducenti ed effetto termico o criogenico, tra gli altri, come vapore, gel speciale, oli drenanti, fango di argilla o alghe.

Il massaggio riducente è caratterizzato dall'uso di più forza rispetto ad altri massaggi, il terapista esegue le tecniche con maggiore intensità, un fatto che di solito provoca dolore nei pazienti.

A volte, se le tecniche non vengono eseguite correttamente o viene superato il grado di forza, possono causare la comparsa di grandi lividi sulla pelle. In caso di pelle sensibile, la creazione di leggeri lividi è normale.

In questo senso, il massaggio riduttivo non può essere inteso come un metodo di rilassamento, in quanto il dolore che produce impedisce al paziente di scappare e di disconnettersi.

Tuttavia, non è un dolore insopportabile, è un fastidio causato dall'intensità e dalla forza che viene esercitata durante l'esecuzione delle tecniche di massaggio.

Questo fatto si nota soprattutto in chi viene per la prima volta, e in chi ha un grado più elevato di cellulite.

Miti e verità

“Il trattamento modellante fa male” IMPOSTORE: provoca dolore in alcune persone, specialmente con cellulite avanzata; È più un fastidio che un dolore. Durante il massaggio si ha una “ferita” nelle zone con cellulite e prurito solo nelle parti con depositi di grasso.

"Quel tipo di massaggio lascia lividi." FALSO: questo accade perché la persona che fa domanda non sa come fare il lavoro. Un altro motivo potrebbe essere che il terapeuta non ha la forza necessaria e pizzica la pelle per cercare di ottenere risultati; che è un errore di gestione molto grave.

“Con questo trattamento perderò peso” FALSE: i massaggi riducenti non fanno dimagrire; chi promette questo non è un professionista. 

Il suo nome lo indica: riduce le dimensioni, elimina il grasso, che dà una sensazione di dimagrimento; ma lo stesso, è visivo.

“Avrò una pelle più soda” . VERO e FALSO:0 è necessario differenziare il massaggio riducente dal trattamento anti-rilassamento. Quest'ultima è una tecnica rassodante e prevede diversi movimenti e prodotti. Ma può essere integrato.

“Tutti riducono... almeno un po'” VERO: sebbene non c'è proporzione che prometta di perdere una certa quantità di centimetri, ogni persona riduce più o meno le taglie, in più o meno tempo rispetto ad altre. Dipende da molti fattori.

-“Si urina un liquido più scuro ed è possibile defecare più facilmente” . VERO: il corpo si disintossica e queste tossine vengono eliminate attraverso l'urina, le feci e il sudore.

“I prodotti utilizzati sono importanti quanto il messaggio stesso”.

VERO: i movimenti devono essere conoscenze professionali e trattamenti con panna calda e fredda, bolle, riduttori, drenanti e altro, esaltano e stimolano il lavoro; accelerare il processo e ottenere risultati sempre migliori. 
Per questo motivo, dovresti consultare questi prodotti prima di assumere il servizio.