Per quanto tempo l'account Instagram è temporaneamente bloccato

Se hai fatto qualcosa di sbagliato su Instagram, il social network ha il diritto di bloccare temporaneamente il tuo account.

Perché durante la creazione del tuo account, hai accettato i termini e le condizioni della piattaforma. Quindi, facendo qualsiasi cosa che sia contro le regole, il Instagram bloccherà il tuo account.

Questa misura serve come punizione o come monito a non commettere nuovamente errori sulla piattaforma.

Il tempo di divieto aumenta man mano che commetti sempre più errori. In determinate circostanze, può portare a blocchi permanenti, ovvero la perdita totale dell'account.

Per quanto tempo l'account Instagram è temporaneamente bloccato

Normalmente, l'account Instagram è temporaneamente bloccato da 24 alle ore 48 di tempo. Ciò significa che potrebbero essere necessari fino a 2 giorni prima che il tuo account venga nuovamente sbloccato.

Ma tieni presente che dipende anche da quante volte sei già stato bannato. Gli account che sono stati bannati alcune volte o che non sono mai stati bannati prima tendono a tornare più velocemente.

A differenza degli account che sono stati bannati più volte. Questi potrebbero richiedere più tempo per sbloccarsi e in alcune circostanze potrebbero anche essere necessarie settimane.

Abbiamo anche la questione del motivo che ha portato al ban, con motivi leggeri, che fanno tornare l'account più velocemente.

Ma se il motivo del divieto è stato per un motivo serio, potrebbe essere necessario più tempo prima che il tuo account torni indietro.

La durata del divieto dipende anche dalle tue azioni successive. Va notato che se continui a commettere altri errori su Instagram, il divieto può essere esteso per un periodo più lungo.

Può portare a un ban permanente, ovvero quando l'account viene bannato per sempre. Ma ci vuole molto tempo per arrivare a quel punto.

Dopo che il tuo account è stato sbloccato, è meglio restare un po' senza fare nulla di male.

Perché, dopo che un account è stato bloccato per un'azione sbagliata, Instagram inizia a monitorare quell'account, per vedere se commetterà o meno qualche irregolarità.

Comportati bene!

Ultimo ma non meno importante, smettila di abusare di Instagram, per evitare che futuri blocchi si ripetano.

Questo ti distinguerà da uno spammer o da un bot e potrai continuare a lavorare con Instagram senza rischiare un ban.

Ricorda solo di seguire le regole della piattaforma Instagram e di non fare la stessa cosa che ti ha fatto bannare.

CEO e fondatore di Noticiar Moz, ama scrivere articoli per aiutare le persone con problemi quotidiani. Laureato in Informatica all'ITC nel 2018. Scrive di tutto e condivide le sue conoscenze con il mondo.